Itinerario a Firenze da Visitare di 1 Giorno: Uffizi, Bistecca alla Fiorentina e Ponte Vecchio

Vuoi conoscere Firenze in perfetto equilibrio tra arte, storia, scorci e bistecca in un solo giorno? Pianifica il tuo itinerario in modo calculato per massimizzare il numero di attrazioni di Firenze da visitare che puoi vedere in 1 giorno.
Firenze è una città meglio esplorata a piedi e c’è così tanto da vedere al livello della strada. Se vuoi vedere Firenze da visitare in un solo giorno, non avrai tempo per te stesso. Quindi, le prime due cose da fare sono:

Svegliarsi presto

Questo sembra semplice ma non possiamo enfatizzarlo abbastanza. Se sai di avere solo un giorno a Firenze, dovrai approfittare del tempo che hai a disposizione. L’unico modo per farlo è avere un piano a prova di bomba per entrare, uscire e quale delle attrazioni di Firenze da visitare vuoi davvero vedere.

Prenota i biglietti in anticipo

Hai due opzioni qui: puoi prenotare i biglietti in anticipo online per i singoli musei e altri siti che hai programmato di visitare su Uffizi.org, oppure puoi acquistare un pass per i musei. I visitatori possono scegliere tra la tessera Firenze o il pass degli Amici degli Uffizi. Entrambi sono costosi se passerai solo un giorno a Firenze, ma ti permetteranno di saltare le linee e di entrare in quasi tutti i musei della città. Se sei interessato solo a visitare uno o due musei, allora l’unica cosa da consigliare queste carte è il tempo risparmiato saltando le linee – che può sicuramente tornare utile in alta stagione. Il più grande ammortizzatore in qualsiasi viaggio di un giorno a Firenze sono le lunghe code che affliggono i principali musei.
Informati sulle ore del museo. Molti importanti musei sono chiusi il lunedì in tutta Italia, specialmente durante la bassa stagione. Aiuta anche a prenotare i biglietti in anticipo, sia attraverso il sito web del museo o attraverso i tour operator, dato che comprare i biglietti alla porta spesso significa attendere in lunghe file.
Potresti passare facilmente le giornate esplorando i numerosi musei di Firenze da visitare, ma se hai solo un giorno a Firenze (e hai già trascorso la mattinata nelle chiese) dovrai scegliere uno grande, o due piccoli. I principali musei da visitare sono gli Uffizi, l’Accademia, il Palazzo Vecchio, il Palazzo Pitti e l’adiacente Giardino di Boboli, che sono anche i giardini più belli di Firenze. Noi suggeriamo di andare alla Galleria degli Uffizi.

Galleria degli Uffizi

Con la preminente collezione di dipinti rinascimentali di artisti come Botticelli, Raffaello, Da Vinci e altri, questo è l’ovvio museo di riferimento per un giorno a Firenze da visitare. Tuttavia, è anche enorme, con 101 stanze piene di arte, così come le opere che rivestono le sale, gli Uffizi possono e causano una grave stanchezza artistica anche nei più fedeli amanti dell’arte. Anche se adoriamo le sue collezioni enciclopediche, tra cui Michelangelo, Leonardo, Botticelli, Raffaello, Caravaggio, Cimabue, Uccello, Lippi, Tiziano e molti altri ancora, un solido piano è imperativo prima di andare. Fai un piano per vedere certe opere o certe stanze in modo da non essere sopraffatto dalla scala del museo una volta entrati.
Dopo la visita al museo avrai sicuramente bisogno di un buon riposo e un delizioso pranzo. Per questo ti consigliamo di fare una pausa in uno dei ristoranti di Firenze e ordinare una bella bistecca alla fiorentina.

Bistecca alla Fiorentina

Tradizionalmente la carne per una Bistecca alla Fiorentina proviene da una razza toscana di bovini chiamata Chianina, e mentre questo è sempre il caso, vengono usate anche molte altre razze. Il fattore più importante di gran lunga è il periodo in cui la carne viene lasciata pendere prima di essere macellata.
Per una buona Bistecca alla Fiorentina dovrebbe essere tra i 15 ei 21 giorni (rispetto alle 48 ore consentite per gran parte della nostra carne da supermercato). Cucinare un Bistecca alla Fiorentina è sicuramente un’arte. La bistecca deve essere sempre cotta a temperatura ambiente e mai dal frigorifero. È necessaria una temperatura elevata e la bistecca viene cotta per soli 3-5 minuti su ciascun lato, girandola una volta, senza condimenti. L’esterno della bistecca dovrebbe essere quasi carbonizzato, con linee di griglia distinte da essere sopra i carboni di carbone vivo (nessun gas o fornelli elettrici farà qui!) e l’interno sarà molto raro e solo caldo, certamente non bollente. Basta una leggera doccia di sale prima di servire ed è perfetta. Pepe, olio d’oliva e altre cose sono in genere segni di una bistecca non perfetta.
Se non sei contento di una bistecca molto rara, probabilmente è meglio non ordinare un Bistecca alla Fiorentina. Al fine di ottenere l’interno ben cotto, l’esterno sarà duro come vecchi stivali e probabilmente anche croccante.

Luoghi suggeriti per mangiare una bistecca alla fiorentina in Firenze da visitare:
Alla Vecchia Bettola (via Vasco Pratolini 3)
L’Osteria di Giovanni (via del Moro 22)
Trattoria Sostanza (via del Porcellana 25R)
Buca Lapi (via del Trebbio 1R)
I’Brindellone (piazza Piattellina, 10)

Ponte Vecchio


Aperto tutto il tempo, lungo la zona pedonale a sud di Piazza della Repubblica verso Palazzo Pitti.
Costruito molto vicino alla traversata romana, il Ponte Vecchio fu l’unico ponte sull’Arno di Firenze fino al 1218. L’attuale ponte fu ricostruito dopo un’alluvione del 1345. Durante la seconda guerra mondiale fu l’unico ponte sul Arno che i tedeschi in fuga non hanno distrutto. Invece hanno bloccato l’accesso demolendo gli edifici medievali su ciascun lato. Il 4 novembre 1966, il ponte resistette miracolosamente al tremendo peso dell’acqua e del limo quando l’Arno ruppe di nuovo le sue rive.

È l’attrazione perfetta per concludere il vostro itinerario di 1 giorno a Firenze da visitare, soprattuto se passeggiate sulle stradine vicine alle sponde del fiume di sera.

 

Rispondi