Come Visitare i Firenze Musei Gratis nel 2018?

Visita i Firenze musei gratis nel 2018. Culla del Rinascimento, romantica, incantevole e assolutamente irresistibile, Firenze è un luogo ideale per gustare l’arte di livello mondiale, la storia e la cucina toscana gourmet.
I biglietti d’ingresso al museo sono un’importante forma di supporto per la cultura, e in Italia, è quasi sempre necessario pagare per entrare nei musei, anche se le tariffe dei biglietti sono più basse che altrove in Europa.
Detto questo, a volte è bello visitare un museo gratuitamente, per qualsiasi motivo.
Puoi visitare Firenze musei gratis alcune volte all’anno e tutto ciò che devi fare è andare oltre le seguenti opzioni:

Museo Domenicale

La prima domenica di ogni mese è la giornata del museo gratuita in tutti i musei statali in Italia, come annunciato dal ministro Franceschini nel 2014. Per partecipare a questo evento è necessario sapere quali musei sono gestiti dallo stato, rispetto a quelli gestiti dalla città (musei civici) o gestiti da chiese.
I musei statali di Firenze sono: Uffizi, Accademia, Bargello, Cappelle Medicee, Palazzo Pitti (tutti i musei), San Marco (aperto ogni seconda domenica), Palazzo Davanzati (aperto solo ogni seconda domenica mattina), Ville Medicee.
Nota che mentre puoi entrare nei Firenze musei gratis, le lineup sono di solito molto lunghe!

La Domenica del Fiorentino = Museo Domenicale

A partire dal 2015, l’apertura mensile gratuita dei musei civici fiorentini per i residenti della città (che era ogni seconda domenica) si è spostata per allinearsi all’apertura del museo di stato. Quindi, Domenica al Museo si applica anche ai musei cittadini la prima domenica del mese, per tutti (residenti e turisti). Detto questo, sebbene la città lo abbia dichiarato libero, alcuni singoli musei decidono occasionalmente di non partecipare, quindi chiedi in anticipo (tendono a rispondere su Twitter) prima di andare.
I musei civici di Firenze sono: Palazzo Vecchio, Museo del Novecento, Cappella Brancacci, Santa Maria Novella, Museo Stefano Bardini.

18 febbraio: Anniversario di Anna Maria Luisa de ‘Medici

Grazie al decreto dell’ultimo membro della famiglia Medici, Anna Maria Luisa de ‘Medici, la città di Firenze possiede e gode del patrimonio artistico della famiglia. Ha scritto un documento che ne proibiva la rimozione. Questo è celebrato ogni anno il 18 febbraio con l’apertura gratuita dei musei civici di Firenze (elencati sopra).

Festa delle Donne 8 marzo

L’8 marzo è la Festa delle Donne – il giorno delle donne ed è un giorno speciale in cui le donne possono visitare tuti Firenze musei gratis. La maggior parte degli anni, sia lo stato (MiBact) che i musei civici delle varie città confermano l’ingresso libero nei loro musei per le donne solo in questa data. Questo di solito viene annunciato poco prima dell’occasione, nei giornali locali.

Notte Bianca / Notte Blu (maggio)

Firenze rimane in ritardo per la Notte Bianca ogni anno, normalmente si tiene il 30 aprile dal 1 ° maggio è una vacanza (e le persone possono dormire). In questa notte, i musei civici (elencati sopra) sono aperti fino a tardi (di solito fino a mezzanotte) ed è l’occasione migliore per visitare Firenze musei gratis.
Il Notte Blu, un po ‘meno festoso, il festival europeo della cultura, si svolge ogni anno nel fine settimana di maggio, e di solito comporta anche aperture di musei gratuiti nelle ore notturne e eventi (l’edizione 2015 era piuttosto piccola evento incentrato sul complesso Le Murate).

Sono inoltre disponibili biglietti gratuiti per i musei statali per:
Il governo ha recentemente ridotto le voci gratuite e scontate per gli anziani, ma ci sono categorie di visitatori che possono sempre entrare gratuitamente nei musei statali di Firenze e Italia.
Si entra gratis se:
• Hai meno di 18 anni (da qualsiasi parte del mondo, non solo dall’UE)
• Sei un professore universitario o uno studente di arte, architettura o archeologia, con una lettera in italiano o inglese valida per questo anno solare
• Guide turistiche autorizzate nell’UE, con un documento d’identità valido
• Cittadini UE con problemi di salute e loro aiutanti
• Membri di ICOM o ICOMOS con ID valido
• Giornalisti italiani registrati con ID
Biglietti ridotti (non gratuiti) disponibili per studenti dell’UE di età compresa tra i 18 e i 25 anni (ma non per studenti provenienti da paesi extra UE)

Visita Firenze musei gratis e approfitta di queste opportunità per assaporare la magia dello stile di vita fiorentino. Abbraccia la sua cultura e la sua storia attraverso un grande tour tra l’enorme varietà di musei che Firenze ha da offrire.

Rispondi